Risorse 

Ordinari stanziamenti di bilancio per lo sviluppo del sistema informativo MIUR

Strumenti – Piano ICT e avvisi pubblici

Tempi di prima attuazione – 2016

Obiettivi misurabili Copertura del numero di docenti raggiunti dallo strumento; servizi associati al profilo digitale del docente.

La “Carta del Docente”, introdotta dalla legge 107/2015 La Buona Scuola per sostenere la formazione, l’aggiornamento e la crescita culturale e professionale del corpo docente, aggiunge un valore fondamentale all’offerta del MIUR per valorizzare il proprio capitale umano.

Nello sviluppare la Carta del Docente, il Ministero si occuperà di creare un continuum tra le basi informative afferenti al docente, creando un legame definitivo tra diverse classi di informazioni, a cui si aggiungono le altre disponibili sull’intero sistema scolastico e sui singoli istituti.

A regime, attraverso la realizzazione dell’identità digitale unica, al profilo personale del docente saranno associate le molteplici informazioni e interazioni amministrative (fascicolo del docente), oltre che quelle relative alla crescita professionale, anche finanziata mediante le risorse attribuite sulla Carta del Docente.

In un unico strumento, quindi, si troverà modo di dare evidenza a

  • il lavoro in classe e a scuola, e quindi il portfolio professionale che ogni docente sviluppa, a partire dall’anno di prova e lungo tutto l’arco della carriera;
  • il bagaglio di esperienze formative del docente, costruite tramite i percorsi offerti dal Ministero o indipendentemente, anche attraverso la Carta del Docente.

 

Torna a tutte le azioni